Come lavare l'auto

Una pratica guida passo-passo per lavare correttamente l'auto

Il lavaggio e l'asciugatura sono operazioni di routine di un veicolo. Spesso, lavare ed asciugare, sono considerate erroneamente due fasi veloci e leggere ma in realtà la maggior parte delle imperfezioni sulla vernice (righe, graffi, etc.) sono causate dal lavaggio e dall'asciugatura eseguiti frettolosamente ma, con i mezzi, i prodotti e le tecniche appropriate si possono facilmente minimizzare le imperfezioni che si verrebbero a creare sulla vernice. Qui in seguito viene spiegato il
metodo più classico e sicuro per lavare l'auto: sei pronto?
In questa pagina troverai il riepilogo delle operazioni da fare con un link dove troverai tutte le informazioni più approfondite!

Prima di tutto: preparazione

Preparare opportunamente ogni cosa prima di iniziare il
lavaggio aiuterà a far andare tutto per il verso giusto, eviterai di ritrovarti nel bel mezzo del lavaggio a dover cercare qualcosa che manca. Questo ridurrà la possibilità di formazione di difetti sul veicolo come shampoo o acqua che si asciugano e creano aloni o macchie, problemi che che poi richiedono sforzo per essere rimossi e che spesso rendono necessario il ricorso ad una lucidatura. 

Prelavaggio

Prima di cominciare il lavaggio con lo shampoo ed il guanto è essenziale utilizzare un detergente per il prelavaggio, che aiuti a rimuovere lo sporco superficiale come residui microscopici di sabbia e pulviscolo, spesso sono la prima causa dei micrograffi o swirl che si creano durante il lavaggio. Per questa fase si può utilizzare un detergente apposito in forma spray con un erogatore manuale o la più scenica schiuma se si ha una foam gun collegata ad una idropulitrice.

Lavaggio

Per la fase di lavaggio un guanto o spugna di qualità non è sufficiente per evitare di creare segni indesiderati: l'uso del metodo dei due secchi con griglia è uno dei sistemi più sicuri per mantenere bene il veicolo minimizzando la possibilità di causare imperfezioni alla vernice. Nel primo secchio verrà aggiunto lo shampoo preferito, nel secondo secchio solo acqua con una griglia specifica sul fondo: in questo modo tutte le impurità raccolte verrano tolte dal guanto cadendo sul fondo del secchio.

Asciugatura

Un'altra fase molto delicata in quanto il passaggio del panno potrebbe creare segni indesiderati. Prima di tutto: utilizzare un panno specifico in microfibra pulito è essenziale! Un accessorio molto utile in questa fase è un soffiatore da utilizzare in zone come specchietti, maniglie, modanature per evitare che una volta in movimento l'acqua fuoriesca e bagni la carrozzeria appena pulita

Abbiamo finito? Certo che no!

Bene, ora l'auto è stata lavata all'esterno e per molti va già benissimo così, ma se stai curiosando su questo sito sicuramente vuoi ancora quel qualcosa in più per migliorare tutti i particolari della tua auto, vero? Da qui in avanti sono tutti extra e non c'è una vera e propria procedura, puoi eseguire le operazioni come più ti viene naturale, ad esempio io lascio i vetri alla fine, in modo da togliere eventuali puntini di spray di quick detailer o altri prodotti. Si parte!